Salute degli animali

Verificare la salute degli animali da allevamento e da compagnia, con modalità e procedure specifiche. Sono i Servizi veterinari delle Aziende Usl ad occuparsi di questo per garantire adeguati livelli di sicurezza sanitaria, tutelando sia il benessere degli animali sia la salute dei cittadini.

Tra i controlli effettuati, l'accertamento del benessere animale è funzionale all'attività di certificazione delle filiere alimentari, in linea con le direttive dell'Unione europea sulla qualità delle produzioni zootecniche (intesa come qualità totale del processo produttivo) e sulla valorizzazione delle produzioni locali tipiche.

Consulta le sezioni:

Avvelenamenti e bocconi avvelenati

La presenza nell’ambiente di esche e bocconi contenenti veleni o sostanze nocive rappresenta un grave pericolo per la salute dell’uomo e per la sopravvivenza di molte specie animali.
Con le Linee guida per la lotta agli avvelenamenti degli animali è stato introdotto un unico percorso operativo, a partire dalla raccolta dei reperti fino all’identificazione e analisi dei bocconi avvelenati e degli animali deceduti e agli interventi di bonifica. Il provvedimento ha inoltre definito compiti e ruolo di ciascuno dei soggetti coinvolti: i Servizi veterinari delle Aziende Usl effettuano una prima valutazione dei casi di avvelenamento e tengono traccia delle segnalazioni, l’Istituto zooprofilattico sperimentale della Lombardia e dell´Emilia-Romagna ha il compito delle analisi di laboratorio, il Corpo forestale dello Stato è la forza di polizia specializzata nel contrasto al maltrattamento degli animali.
La definizione di una procedura unica e uniforme in tutta l´Emilia-Romagna ha anche lo scopo di rendere più efficace il coordinamento nella vigilanza del territorio da parte degli organi di controllo.

Il proprietario dell' animale deceduto a causa di esche o bocconi avvelenati o chi ritrova esche avvelenate è tenuto a segnalare il fatto alle autorità competenti, Servizio veterinario dell’Azienda Usl ( o Organi di Polizia). Il Servizio veterinario provvede a effettuare indagini di laboratorio per individuare il veleno utilizzato.

Azioni sul documento
Pubblicato il 24/08/2015 — ultima modifica 12/09/2016
< archiviato sotto: , >

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali