Seguici su

Le malattie rare che danno diritto all'esenzione

Da settembre 2017 è in vigore in Emilia-Romagna il nuovo elenco che aggiunge 132 malattie rare alle precedenti 331 per le quali si ha diritto all’esenzione dal pagamento del ticket, quindi a visite ed esami a totale carico del Servizio sanitario regionale.

La Regione, tra le prime in Italia, ha infatti individuato, con una propria delibera di Giunta, i Centri ospedalieri per la diagnosi e la presa in carico delle nuove patologie inserite a livello nazionale nei nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea). Si tratta, in gran parte, di strutture ospedaliere già impegnate nel trattamento di malattie rare e che hanno, quindi, l’organizzazione e le competenze necessarie per assistere i nuovi pazienti.

Tra le nuove malattie rare figurano, ad esempio, la fibrosi polmonare idiopatica o malattie autoinfiammatorie come la febbre mediterranea familiare, o ancora malattie genetiche rare come la sindrome di Lowe.

Consulta l'area dedicata alle malattie rare.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/30 13:58:00 GMT+2 ultima modifica 2022-09-09T11:42:43+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?