Seguici su

Audit Centro Nazionale Trapianti 2022

Il Centro Riferimento Trapianti dell’Emilia-Romagna conferma la sua efficienza

23 settembre 2022 Il Centro Riferimento Trapianti dell’Emilia-Romagna è stato sottoposto a un’ispezione valutativa da parte della Commissione del Centro Nazionale Trapianti. La procedura di audit viene svolta periodicamente, al fine di garantire il corretto mantenimento degli standard di sicurezza richiesti dalla normativa nazionale, relativamente alle attività del processo donativo-trapiantologico (ai sensi dell’art.8, comma 6 lett.e, legge 1 aprile 1999, n. 91).

L’audit ha riportato ottimi risultati e ha confermato l’efficienza del Centro Riferimento Trapianti dell’Emilia-Romagna frutto, non solo di un attento e meticoloso rispetto delle normative vigenti nei processi organizzativi, ma anche di una più ampia e costruttiva collaborazione tra molteplici attori che compongono la Rete Donativo-Trapiantologica regionale, nei confronti della quale il CRT-ER svolge una funzione di coordinamento e di governo.

Il Centro Riferimento Trapianti Emilia-Romagna, Unità operativa complessa dell’IRCCS Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna, ha tra i suoi compiti il monitoraggio e la valutazione continua della performance della Rete, in relazione agli obiettivi dei programmi regionali e nazionali.

Nel resoconto del Centro Nazionale Trapianti è emerso, tra i punti degni di nota che caratterizzano il CRT-ER, l’alto grado di implementazione del programma nazionale della donazione, dei coordinamenti ospedalieri per il procurement di organi, tessuti e cellule e il supporto a tutte le attività inerenti la donazione dei tessuti.

Altro elemento positivo sottolineato nel verbale del CNT è l’attenzione e precisione che viene posta al delicato processo allocativo degli organi donati, nel rispetto e nella rigorosa applicazione delle linee guida nazionali. È stato anche evidenziato un costante aggiornamento delle procedure, e un’ampia offerta di percorsi formativi dedicati al personale e ai professionisti che, nei vari ruoli, operano nella rete regionale.

Il Centro Riferimento Trapianti dal 2017 è stato promotore del progetto regionale “Donazione di organi a cuore non battente (DCD)” e ne ha sostenuto e implementato in tutte le sedi donative della regione l’attuazione, con risultati  in costante crescita.

Di grande rilevanza è stato evidenziato l’impegno profuso da parte del Centro Riferimento Trapianti nella promozione di campagne di comunicazione, volte a informare e sensibilizzare i cittadini circa l’importanza e il valore della donazione.


 Il sito trapianti 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/09/23 18:17:00 GMT+2 ultima modifica 2022-09-23T18:21:03+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?