Seguici su

Piano regionale della prevenzione

Stili di vita e contrasto alle malattie croniche non trasmissibili

Mov_1.jpeg

I Programmi del Piano Regionale della Prevenzione dedicati a questa Area tematica:

PP01 - Scuole che promuovono Salute

Il programma intende attivare una Rete di Scuole che promuovono la salute per favorire un processo orientato non solo alla prevenzione, ma alla creazione di un contesto che favorisca il benessere psicofisico a scuola, promuovendo stili di vita salutari, contrastando i comportamenti a rischio (gioco d’azzardo, consumi psicoattivi, internet addiction…), prevenendo forme di disagio adolescenziale.

PP01 - Programma completo  (pdf1.03 MB)

PP01 - Scheda di sintesi (pdf301.27 KB)

PP01 - Governance e indicatori regionali / aziendali (pdf579.04 KB)


PP02 - Comunità attive

Il programma si propone la promozione dell’attività fisica tramite servizi sanitari e di comunità: i primi sviluppano percorsi strutturati di attività fisica per persone a rischio e soggetti portatori di patologie croniche, i secondi, tramite le case della comunità, creano programmi specifici e spazi dedicati all’attività fisica anche attraverso la rete di palestre, associazioni sportive, conduttori di gruppi di cammino che organizzino attività motorie a libero accesso.

PP02 - Programma completo (pdf965.36 KB)

PP02 - Scheda di sintesi (pdf225.73 KB)

PP02 - Governance e indicatori regionali / aziendali (pdf515.55 KB)

Vedi anche: 


PP04 - Dipendenze

L’assistenza a persone con dipendenza patologica è assicurata attraverso un sistema integrato di servizi che coinvolge i Servizi per le Dipendenze Patologiche (Aziende USL), le strutture private accreditate, gli enti locali, il volontariato. I servizi si occupano di prevenzione, riduzione del danno, diagnosi, trattamento e reinserimento sociale delle persone con disturbi correlati all’assunzione di sostanze psicoattive o a comportamenti quali il gioco d’azzardo.

PP04 - Programma completo (pdf905.99 KB)

PP04 - Scheda di sintesi (pdf301.77 KB)

PP04 - Governance e indicatori regionali / aziendali (pdf510.43 KB)


PL11 - Interventi nei primi 1000 giorni di vita

I bambini che crescono in condizioni di povertà dimostrano nel tempo maggiori difficoltà di comportamento, apprendimento e integrazione sociale, elevata probabilità di fallimenti scolastici, difficoltà nell’inserimento del mondo del lavoro. Il programma presta attenzione a tutti i genitori e alle famiglie che si trovano ad accogliere un nuovo bambino in situazioni di possibile fragilità, coinvolgono la rete dei servizi territoriali, il terzo settore, prevedono équipe interdisciplinari rivolte in particolare al periodo prenatale e nei primi anni di vita del bambino. La continuità assistenziale tra ospedale e territorio è garantita da strumenti informatizzati.

PL11 - Programma completo (pdf685.6 KB)

PL11 - Scheda di sintesi (pdf211.76 KB)

PL11 - Governance e indicatori regionali / aziendali (pdf514.07 KB)

Vedi anche:

  • Portale SaperiDoc, dedicato alla salute perinatale e riproduttiva

PL12 - Infanzia e adolescenza in condizioni di vulnerabilità

La fascia degli adolescenti risulta tra le più colpite dalle misure adottate per il contenimento dell’epidemia da Covid, sono aumentate le dipendenze non solo da sostanze ma anche dalla tecnologia. L’obiettivo del programma è aumentare la protezione di bambini e adolescenti e migliorare la qualità del loro sviluppo e della crescita in salute attraverso la collaborazione tra scuola, sanità e servizi sociali e educativi, con percorsi in grado di intercettare tempestivamente, anche attraverso spazi d’ascolto dedicati, le situazioni di potenziale fragilità.

PL12 - Programma completo (pdf620.03 KB)

PL12 - Scheda di sintesi (pdf211.76 KB)

PL12 - Governance e indicatori regionali / aziendali (pdf483.45 KB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/22 18:23:00 GMT+2 ultima modifica 2022-01-24T20:00:20+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?