Seguici su

Screening colon-retto

Screening colon retto

Lo screening può salvarti la vita!

Il  tumore del colon retto è il 2° più diagnosticato nelle donne e il 3° negli uomini. Da quando è attivo lo screening la mortalità è diminuita del 30%, un dato che può solo migliorare, visto che ad oggi solo il 50% delle persone invitate fa lo screening. Lo sviluppo di un tumore del colon retto è quasi sempre preceduto dalla comparsa di lesioni benigne nell'intestino. Per questo lo screening è importante, per individuare le lesioni pre-tumorali e intervenire in tempo con trattamenti efficaci.

Hai ricevuto la lettera?

Ecco cosa devi fare

Lo screening consiste nella ricerca di sangue occulto nelle feci tramite un prelievo da fare in completa autonomia nella propria abitazione.

colon-icona1.jpg 1) Ritira il kit nel luogo indicato nella lettera

colon-icona2.jpg 2) Leggi le istruzioni

colon-icona3.jpg 3) Raccogli un campione di feci con l'apposito bastoncino

colon-icona4.jpg 4) Consegna il campione al centro di raccolta indicato nella lettera

Non hai ricevuto la lettera?

Hai tra i 50 e i 69 anni? Scopri quando sarai invitato a fare lo screening.

Se hai tra i 50 e i 69 anni e non hai ricevuto la lettera o non la trovi più, scrivi all'Azienda USL del tuo territorio.

Indica nell'email nome, cognome e data di nascita.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/10/25 14:09:00 GMT+1 ultima modifica 2021-09-01T10:18:31+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?