Seguici su

Notizie dalle Aziende sanitarie

Stop OMS all'idrossiclorochina per il trattamento del Covid19: la posizione IRST

A fronte della posizione espressa dall’Organismo Mondiale della Sanità che intende bloccare precauzionalmente l’utilizzo dell’idrossiclorochina per il trattamento delle infezioni da Coronavirus e all’articolo recentemente pubblicato sulla rivista The Lancet portato a supporto di tale indicazione, l’Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (IRST) IRCCS – promotore dello studio totalmente no-profit né sponsorizzato “PROTECT” per l’utilizzo a scopo profilattico di questo farmaco – nella persona del Prof. Giovanni Martinelli (Direttore Scientifico) e della Dr.ssa Oriana Nanni (Direttore Unità di biostatistica e sperimentazioni cliniche) intende precisare quanto segue.
27/05/2020

Alleanza tra ENGIE Italia e gli Ospedali della Provincia di Modena

L'Ospedale Civile di Baggiovara dell'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena e gli Ospedali di Carpi e di Mirandola dell'Azienda USL sono tra le strutture sanitarie a cui ENGIE Italia ha offerto energia e servizi tecnici per aiutare la Sanità pubblica impegnata nell'emergenza COVID19. In totale, sono 95 strutture sanitarie interessate, presenti sull'intero territorio nazionale da Nord a Sud, isole comprese.
26/05/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena)

COVID19: a Modena intervento in broncoscopia su due pazienti reduci dalla fase acuta

L'equipe di broncoscopia della S.C. di Malattie dell'Apparato Respiratorio dell'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena, diretta dal prof. Enrico Clini , ha svolto per la prima volta, nei giorni scorsi, due interventi di riparazione di fistola bronco-pleurica con inserzione di valvole endobronchiali in due pazienti COVID-19 che dopo intubazione e ventilazione meccanica invasiva hanno sviluppato fuga di aria dal polmone per rottura del tessuto polmonare. I pazienti, di 74, e 67 anni, ora stanno bene e proseguono la degenza in attesa delle necessarie verifiche cliniche.
26/05/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena)

Idrossiclorochina contro il Covid-19

Anche per i residenti di Ferrara sarà possibile partecipare allo studio clinico IRSRT-UniBo che ne testerà l’effettiva efficacia preventiva
22/05/2020 — (Fonte: Azienda USL di Ferrara)

Da uno studio modenese, una speranza per nuove e più efficaci terapie contro il carcinoma polmonare non a piccole cellule

Una scoperta dei ricercatori della Struttura Complessa di Chirurgia Toracica dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, diretta dal professor Uliano Morandi di Unimore, e dei colleghi del Laboratorio di Terapie cellulari, diretto dal professor Massimo Dominici di Unimore. Lo studio, prima autrice la dottoressa Beatrice Aramini, pubblicato sulla rivista scientifica Oncotarget.
20/05/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena)

Sperimentazione Tocilizumab - Analisi preliminari sui dati

Sono positivi i riscontri che si hanno dalle analisi preliminari relative allo studio clinico di Fase 2 del Tocilizumab, il farmaco specifico per artrite reumatoide, sperimentato nel contrasto a COVID-19 presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena e l’Azienda USL-IRCCS di Reggio Emilia. Le speranze sono legittimate, soprattutto dai risultati di letalità a 30 giorni conriduzione della mortalità senza effetti collaterali significativi sui pazienti.
19/05/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena)

Il CdA IRST commemora il Prof. Amadori

Doveroso e commosso ricordo del prof. Dino Amadori nel corso dell’ultimo Consiglio di Amministrazione IRST, presieduto dal prof. Renato Balduzzi, che si è tenuto recentemente in videoconferenza. È stato un momento fondamentale nella vita e per le scelte dell’Istituto, che soltanto per via delle contingenze legate alla pandemia di Covid19 non si era potuto svolgere prima e con risonanza pubblica. Tanto che si è convenuto di promuovere future iniziative in ricordo del fondatore dell’Istituto Oncologico Romagnolo (IOR) e dell’IRST, nonché punto di riferimento per l’oncologia nazionale.
18/05/2020 — (Fonte: Istituto Tumori Romagna (IRST) IRCCS)

L’Accademia Militare vicina al Pronto Soccorso del Policlinico di Modena

L’Accademia Militare vicina ancora una volta all’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena. Questa mattina, il generale Rodolfo Sganga, accompagnato dal generale Guido Casalgrandi dell’Associazione Nazionale ex Allievi ha consegnato al dottor Antonio Luciani, Direttore della Struttura Complessa di Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza del Policlinico la donazione da 5.670 euro frutto della “sfida” simbolica tra gli Allievi del 200° corso “Dovere” e del 201° corso “Esempio”, oltre che di una donazione dell’Associazione Nazionale ex Allievi.
15/05/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena)

La Croce Blu di Bastiglia dona un ecografo al Pronto Soccorso del Policlinico

La Croce Blu di Bastiglia, vicina al Pronto Soccorso del Policlinico di Modena. Grazie alla donazione di 50.000 euro, infatti, è stato possibile acquisire sia un ecografo portatile multidisciplinare dedicato al percorso dei pazienti/ utenti COVID o sospetti COVID che accedono al Pronto Soccorso del Policlinico di Modena sia un "simulatore ecografico" atto alla formazione continua dei professionisti della Struttura Complessa Pronto Soccorso e Medicina d'urgenza diretta dal dott. Antonio Luciani.
15/05/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena)

Terapia genica, per il secondo anno consecutivo il prof. Massimo Dominici nella power list 2020 degli opinion leader mondiali

L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena e UNIMORE ancora una volta nella classifica di The Medicine Maker, pubblicazione globale leader nella terapia genica, dei 100 migliori leader e opinion maker nel settore. Il prof. Massimo Dominici di UNIMORE, Direttore della Struttura Complessa di Oncologia del Policlinico è l’unico italiano presente nella categoria Advance Medicine. Per il prof. Dominici è stata una conferma, visto che era stato incluso anche nella classifica 2019.
11/05/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena)

La comunicazione aumentativa in aiuto ai pazienti in terapia intensiva all’Ospedale del Delta

Tabelle in comunicazione Aumentativa e Alternativa per aiutare i pazienti ricoverati che presentano significative limitazioni nella capacità di comunicare, scaturite dal fabbisogno emerso durante la pandemia, da oggi sono disponibili nei reparti di Terapia Intensiva dell’Ospedale del Delta grazie al contributo dell’Associazione Territoriale per l’integrazione Il Volo – ODV
11/05/2020 — (Fonte: Azienda USL di Ferrara)

Azioni sul documento

pubblicato il 2010/04/29 13:50:00 GMT+2 ultima modifica 2020-05-21T13:46:23+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?