Seguici su

Tutte le notizie

Ospedale di Cento: una nuova Risonanza magnetica per l’Unità Operativa di radiologia.

Collocato in opera questa mattina il magnete della Risonanza Magnetica Il Tomografo a Risonanza Magnetico Nucleare è una apparecchiatura biomedica di fondamentale importanza per l’Unità Operativa di radiologia diretta dal dottor Roberto Rizzati e va a sostituire quella attualmente in uso ormai obsoleta. Si stanno ultimando i lavori di installazione della nuova Risonanza Magnetica presso l'Unità Operativa di Radiologia dell’Ospedale di Cento, che sarà a breve operativa, presumibilmente già dal Febbraio 2021. Il Tomografo a Risonanza Magnetico Nucleare è una apparecchiatura biomedica di fondamentale importanza per l’Unità Operativa di radiologia diretta dal dottor Roberto Rizzati e va a sostituire quella attualmente in uso ormai obsoleta.
18/12/2020 — (Fonte: Azienda Usl di Ferrara)

Il S. Anna al Forum "Risk Management"

Presentato il progetto “Cona without Sepsi” risultato tra i vincitori nella categoria “Miglior idea progettuale nell’ambito delle infezioni correlate all’assistenza” del “Lean Healthcare e Lifescience Award 2020”
18/12/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara)

Visitatori, lento ma graduale ritorno alla normalità

Autorizzato l’accesso a una persona per paziente | Non potrà essere sostituita prima di due settimane | Volontari, consulenti alla pari e insegnanti rientreranno a Montecatone l’11 gennaio
17/12/2020 — (Fonte: Istituto di Montecatone)

Per IRST un quartetto di abilitazioni all'insegnamento universitario

Si arricchisce la squadra di professionisti dell’IRST IRCCS abilitati alla docenza universitaria. A ulteriore conferma del valore scientifico del lavoro svolto nell’Istituto “Dino Amadori”, in tutti gli ambiti dell’oncologia, infatti, sono stati ben quattro – tre medici (Luca Frassineti, Federica Matteucci, Ignazio Stanganelli) ed una ricercatrice (Paola Ulivi) – i “promossi” nelle recenti selezioni all'Abilitazione Scientifica Nazionale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Un riconoscimento importante e prestigioso, possibile solo a fronte di una riconosciuta qualifica scientifica in termini di titoli raggiunti e pubblicazioni prodotte. L’idoneità avrà validità 9 anni e conferisce la possibilità di ricevere un incarico accademico presso qualsiasi Università italiana.
16/12/2020 — (Fonte: IRST "Dino Amadori" IRCCS)

I dipendenti LyondellBasell portano doni ai piccoli ricoverati in Oncoematologia Pediatrica

Babbo Natale è arrivato anche per i piccoli pazienti ricoverati nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale S. Anna. A far recapitare le letterine al barbuto amico dei bambini ci hanno pensato i dipendenti della Società LyondellBasell di Ferrara, che come ogni anno da 7 anni a questa parte, hanno un filo diretto con Santa Claus.
15/12/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara)

Premio "Colamussi Luzzato Merletti" al Dott. Francesco De Motoli

Ieri, lunedì 14 dicembre 2020, consegnato il Premio Schientifico annuale “Colamussi Luzzato Merletti”, alla presenza del Direttore della Direzione Medica di Presidio Antonella Grotti, dei Dirigenti Medici di Direzione Medica Paola Antonioli e Giuseppe Franchino e della Collaboratrice Amministrativa Professionale Giovanna Silvestri.
15/12/2020 — (Fonte: Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara)

Il Prof. Stanganelli tra gli autori del "Libro bianco sul carcinoma cutaneo a cellule squamose"

Colpisce soprattutto i lavoratori all’aperto, esposti ai raggi solari. È il secondo tumore della pelle per incidenza, anche se è ancora sottovalutato. Provoca lesioni spesso deturpanti. Oltre il 90% guarisce ma circa il 5% sviluppa la forma avanzata, molto aggressiva. Indispensabili progetti di informazione sui danni delle radiazioni UV fin dall’infanzia. Il Libro è stato voluto e realizzato dall'Associazione Italiana Malati di Melanoma e Tumori della Pelle AIMaMe.
11/12/2020 — (Fonte: IRST "Dino Amadori" IRCCS)

L’infermiere di Famiglia e di Comunità nell’Azienda USL di Ferrara

Il percorso di formazione aziendale per la cura completa del cittadino e della sua famiglia in occasione della partenza, avvenuta il 4 dicembre scorso, del nuovo corso di Formazione “Infermiere di Famiglia e di Comunità” nel contesto sanitario della provincia di Ferrara, La direzione dell’Azienda USL di Ferrara, in occasione della partenza, avvenuta il 4 dicembre scorso, del nuovo corso di Formazione “Infermiere di Famiglia e di Comunità” nel contesto sanitario della provincia di Ferrara, ha presentato questa mattina in modalità di video-conference i temi del progetto formativo organizzato con i docenti Universitari e dell’Azienda USL. All’incontro, hanno partecipato, insieme ai professionisti del dipartimento cure primarie e di distretto, i professionisti del comparto infermieristico dell’Azienda USL, l’Assessore alle politiche per la salute del Comune di Ferrara, Cristina Coletti, la Senatrice Paola Boldrini, il Consigliere regionale, Fabio Bergamini, in rappresentanza dei Medici di medicina Generale referenti di Distretto, il dott Luca Catapano, il presidente dell’Ordine degli Infermieri, Simone Vincenzi e le Associazioni di volontariato maggiormente coinvolte nel progetto formativo.
11/12/2020 — (Fonte: Azienda USL Ferrara)

Nuova Casa della Salute a Castelnuovo, firmato il protocollo d’intesa

Verrà realizzata in via Ciro Bisi, nella struttura che oggi accoglie le attività della Polivalente. Oltre ad ospitare i Servizi sanitari e gli studi dei Medici di Medicina Generale garantirà uno spazio dedicato alle associazioni e l’integrazione con il Servizio Sociale Territoriale
09/12/2020 — (Fonte: Azienda Usl di Modena)

Azioni sul documento

pubblicato il 2010/05/26 14:28:00 GMT+1 ultima modifica 2019-10-31T13:51:07+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?