Seguici su

Tutte le notizie

Mirandola, il Punto prelievi torna in Ospedale

Dal 21 aprile il servizio si trasferisce temporaneamente nei locali originari al Santa Maria Bianca, in attesa dell’avvio dei lavori di ristrutturazione slittati per l’emergenza sanitaria
19/04/2022 — (Fonte: Azienda Usl di Modena)

(H)-Open Week sulla salute della donna

Dal 20 al 26 aprile Fondazione ONDA apre le porte all'Ospedale di Cona con i bollini rosa
13/04/2022 — (Fonte: Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara)

Ospedale Ramazzini di Carpi, grazie ad AMO arriva lo strumento per valutare i disturbi respiratori causati dal Long Covid

Il pletismografo corporeo, donato dall’Associazione Malati Oncologici di Carpi, è utile per la valutazione clinica dei pazienti che hanno contratto il Covid e ne portano ancora i segni a distanza di mesi. Lo strumento consente inoltre di effettuare esami fondamentali per la diagnosi di patologie respiratorie croniche come la BPCO e l’asma
12/04/2022 — (Fonte: Azienda Usl di Modena)

Diritti di infanzia e adolescenza: la CTSS approva l’Accordo tra Comuni e AuslFe per sensibilizzazione e tutela dei minori in difficoltà

Ferrara Comune capofila, creerà con Ausl la nuova Equipe di secondo livello Si chiama “Accordo tra i Comuni della provincia di Ferrara per il supporto in materia di politiche per l’infanzia e l’adolescenza e la costituzione della equipe di secondo livello”, è stato approvato dalla Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria (CTSS), ed è un documento molto importante al fine di attivare politiche sempre più efficaci mirate alla difesa dell’infanzia e dell’adolescenza in provincia di Ferrara e alla sensibilizzazione verso i diritti dei minori. Documento che ora passerà al vaglio di ogni Comune per la sottoscrizione, e che individua nell’amministrazione comunale del capoluogo la capofila rispetto a queste politiche: il Comune di Ferrara diviene titolare del Coordinamento Tecnico per l’Infanzia e l’Adolescenza e si avvarrà della collaborazione con l’Ausl per concretizzarle. “Con questa nuova convenzione, attraverso l’Equipe di secondo livello, viene aggiunta ulteriore competenza alle attività di tutela e promozione dei diritti dei minori – commenta la Direttrice generale dell’Ausl di Ferrara, Monica Calamai – e viene creato un importante coordinamento tra tutti i soggetti che intervengono sui casi. Siamo orgogliosi di dare il nostro contributo su questo tema di grande rilevanza”.
11/04/2022 — (Fonte: Azienda Usl Ferrara)

Chiude il “Mese delle donne AuslFe” partito l’8 marzo. Il bilancio: con il Piano triennale delle azioni positive Direzione generale e CUG danno impulso alla parità di genere e al benessere sul lavoro

Il 73% delle persone che lavorano in Azienda Usl sono donne mentre sono meno a livello dirigenziale. Così come per le donne la retirbuzione media è inferiore a quella degli uomini. Lo dice la "Relazione sulla siutazione del personale" del CUG AuslFe arrivata nel 2020 su impuslo della direttrice generale Monica Calamai. Si conclude oggi, 8 aprile, il mese di iniziative di sensibilizzazione sulle politiche di genere iniziato l’8 marzo (“Giornata Internazionale della Donna”) che l’Ausl di Ferrara ha intrapreso aderendo alla campagna #LOTTOcontrolaviolenza promossa da Federsanità. Iniziative che testimoniano il forte impegno profuso in tal senso dalla Direzione Generale, anche attraverso l’opera del Comitato Unico di Garanzia Aziendale (CUG), presieduto dalla dottoressa Cinzia Pizzardo, di cui si riporta di seguito un intervento che evidenzia quanto si sta concretamente facendo. Su impulso della Direttrice Generale, dottoressa Monica Calamai, già nel 2020 il CUG ha infatti redatto la “Relazione sulla situazione del personale” da cui emerge, tra l’altro, che le donne rappresentano il 73 per cento circa del personale aziendale ma sono meno numerose degli uomini nel ruolo dirigenziale; la retribuzione media del personale femminile è inoltre, a parità di ruolo, inferiore a quella del personale maschile, e le donne usufruiscono di part time e altri istituti analoghi in maniera decisamente superiore agli uomini (dovendo evidentemente contemperare il ruolo lavorativo con maggiori impegni famigliari).
08/04/2022 — (Fonte: Azienda Usl Ferrara)

7° (H)-Open Week Salute della Donna Dal 20 al 26 aprile Fondazione Onda e Azienda Usl di Ferrara aprono le porte degli Ospedali Bollini Rosa di Cento e Lagosanto-Delta

L’Azienda Usl di Ferrara aderisce all’(H)-Open Week sulla Salute della Donna con l’Ospedale di Cento e l’Ospedale del Delta. Queste le iniziative disponibili: VISITE SENOLOGICHE ED ECOGRAFIE MAMMARIE. COLLOQUI SULLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. VISITE GINECOLOGICHE CON ECOGRAFIA TRANSVAGINALE. DUE INCONTRI VIRTUALI APERTI ALLA POPOLAZIONE. In occasione del 22 Aprile Giornata Nazionale della Salute della Donna, la Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza, da Mercoledì 20 a Martedì 26 aprile la settima edizione dell’(H)-Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile. Dal 6 aprile 2022 sono già consultabili su www.bollinirosa.it tutti i servizi offerti con indicazioni, date, orari e modalità di prenotazione.
08/04/2022 — (Fonte: Azienda Usl Ferrara)

Azioni sul documento

pubblicato il 2010/05/26 15:28:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-31T14:51:07+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?